Stampa
Categoria:
Escursionismo
Data:
25.06.2015
Difficoltà:
T2/T3
Responsabile:
Locarnini Fabio
Responsabile:
Fabio Locarnini/Piera Regazzi/Enrico Minotti
Email:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Telefono:
079 651 22 87

Descrizione

Ci sposteremo con i mezzi di trasporto in Valle Maggia e poi in Val Lavizzara fino al Piano di Peccia. Una strada asfaltata ci condurrà fino a Ghéiba (1197 m) dove si trova una cava di marmo. L’escursione inizia con l’attraversamento di due ponti, uno sul Fiume Peccia e l’altro sul Ri della Cròsa. Una volta oltrepassato quest’ultimo, saliremo a sinistra del torrente Ri della Cròsa e, passando dalle quote 1452, 1623 e 1775 si entra nell’ampia conca coronata da diverse cime: il Pizzo Castello, il Pulpito, il Poncione di Braga, il filo della Taneda che porta al Pizzo Taneda. Il percorso continua per ampi pascoli che portano a Grassa del Piatto situata a poche decine di metri dalla cap. Poncione di Braga di proprietà dell’UTOE di Locarno. Da questo momento si presentano due varianti:

Carta nazionale: 1:25'000, no 1271 Basodino / no 265 Nufenenpass

Dislivelli

Variante A, 800 m↑ superabili in meno di 2 ½ ore; variante B (tot. ca 14 km), 1160 m↑  in ca. 4 ¼ ore

Costi

Ritrovo e partenza

Partenza dal campo di calcio di Sementina alle ore 6.40. Per i locarnesi e i sottocenerini, l’incontro avviene al posteggio della Manor di Ascona alle ore 7.00.

Responsabili per la gita

Enrico Minotti, Piera Ragazzi, Fabio Locarnini

Iscrizione

L’iscrizione va fatta entro martedì 23 giugno alle ore 18.00, indicando la variante scelta (A o B), unicamente a:

Fabio Locarnini                 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.                   (079 651 22 87)

Gli iscritti alla gita riceveranno per email, entro le ore 12.00 di mercoledì 24 giugno, la conferma dell’iscrizione, l’elenco dei partecipanti alla gita e le informazioni in<

Categoria Escursionismo